Image thumbnail

MOSCATO DI ALESSANDRIA (ZIBIBBO)

HomeUva da Tavola a bacca biancaMOSCATO DI ALESSANDRIA (ZIBIBBO)

MOSCATO DI ALESSANDRIA (ZIBIBBO)

Sinonimi: Zibibbo, Moscatellone, Moscato di Pantelleria, Seralamanna, Salamanna

Caratteristiche: Il Moscato di Alessandria fra le uve aromatiche è uno dei vitigni più antichi. Vitigno a duplice attitudine, è adatto sia per consumo fresco che per vinificazione (è la tipica varietà per ottenere i Passiti di Pantelleria e di Sicilia). Il Moscato di Alessandria e’ un vitigno abbastanza vigoroso, predilige forme di allevamento non molto espanse ma si adatta bene anche al tendone. Preferisce la potatura corta. Il Moscato di Alessandria presenta un grappolo medio grande (peso medio 370 g), conico piramidale, con 1 o 2 ali, semiserrato. Acino medio grande, ellissoidale. Buccia pruinosa di colore giallo verdastro. Polpa abbastanza croccante con tipico sapore di moscato. I vinaccioli sono 2, grossi

Cloni disponibili sui principali portinnesti: 308 Francese

Germogliamento: II° decade di Aprile

Fioritura: II° – III° decade di Giugno

Maturazione: III° decade di Settembre

Sensibilità alle malattie ed avversità: Sensibile a Peronospora ed Oidio

Origine: Incerta, forse Africa

Editore: Libera da vincoli

Varietà iscritta al Registro Nazionale delle Varietà di Vite con il n°533

Il prodotto non è attualmente in magazzino e non disponibile.

COD: UT B 007 Categoria:
Descrizione

Descrizione

Scrivici una mail

Contattaci per qualsiasi domanda, per verificare la disponibilità, per ricevere utili consigli e per conoscere i prezzi.

I portinnesti possono aumentare o diminuire la vigoria di una pianta e portare diversi altri benefici come l’ adattamento a diversi tipi di terreno e la resistenza alla siccità. Nella foto è possibile vedere gli effetti dei portinnesti sui diversi vitigni.

Ecco una pratica slide per progettare al meglio il vostro vigneto.

Qui troverete schematizzate le diverse epoche di maturazione di tutti i vitigni a bacca bianca presenti nel nostro catalogo.

Una pratica slide che permette di conoscere il numero di barbatelle che si possono piantare in un ettero e qualche buon consiglio per la piantumazione del vigneto.