Follow me on instagram

+01145928421
mymail@gmail.com
Image thumbnail

MOSCATO BIANCO

MOSCATO BIANCO

Sinonimi: Muscat blanc, Weisser Musckateller, Moscatel menudo blanco, Whith frontignan, Biblina, Moscadello, Moscato di Trani, Moscato d’Asti, Moscato di Canelli, Moscato dei colli Euganei, Moscato di tempio, Moscato reale

Caratteristiche: Moscato bianco e’ un vitigno con produzione buona ed abbastanza costante, corrisponde al vitigno francese “Muscat Blanc à petit grains“. Predilige i terreni marnoso calcarei non eccessivamente argillosi, meglio se in zone con clima asciutto e ventilato. Moscato bianco presenta un grappolo medio, di forma conico piramidale, allungato alato, spargolo. L’acino e’ medio, di colore giallo verdastro, forma sferoidale o leggermente appiattito. La buccia e’ sottile, poco pruinosa. La polpa e’ dolce dal sapore spiccatamente moscato, infatti il Moscato bianco viene utilizzato anche come uva da mensa.

Caratteristiche enologiche: Moscato bianco produce vini di colore giallo paglierino o dorato, diversi a seconda delle aree di coltivazione e delle tecniche di lavorazione. Nelle regioni settentrionali viene utilizzato per vini dolci, intensamente aromatici, spesso frizzanti o spumanti. Nelle regioni meridionali il Moscato bianco viene utilizzato per la produzione di vini liquorosi

Cloni disponibili sui principali portinnesti: CVT 190

Germogliamento: I° decade di Aprile

Fioritura: I° decade di Giugno

Maturazione: II° – III° decade di Settembre

Sensibilita’ alle malattie ed avversita’: Mediamente tollerante al freddo invernale. Tollerante alla siccita’ estiva. Sensibile a Peronospora, Escoriosi. Molto sensibile a Oidio, Botrite, Marciume acido. Mediamente sensibile ad Acari e Tignole. Sensibile alle Cicaline. Spesso alla maturazione il Moscato bianco e’ soggetto ad attacchi di vespe ed altri insetti

Origine: Sconosciuta

Editore: libero da vincoli

Varietà iscritta al Registro Nazionale delle Varietà di Vite con il n°153

Il prodotto non è attualmente in magazzino e non disponibile.

COD: VIN B 019 Categoria:
Descrizione

Descrizione

I portinnesti possono aumentare o diminuire la vigoria di una pianta e portare diversi altri benefici come l’ adattamento a diversi tipi di terreno e la resistenza alla siccità. Nella foto è possibile vedere gli effetti dei portinnesti sui diversi vitigni.

Ecco una pratica slide per progettare al meglio il vostro vigneto.

Qui troverete schematizzate le diverse epoche di maturazione di tutti i vitigni a bacca bianca presenti nel nostro catalogo.

Una pratica slide che permette di conoscere il numero di barbatelle che si possono piantare in un ettero e qualche buon consiglio per la piantumazione del vigneto.

Scrivici una mail

Contattaci per qualsiasi domanda, per verificare la disponibilità, per ricevere utili consigli e per conoscere i prezzi.