Spergola

Spergola

Product Description

La Spergola attualmente è coltivata esclusivamente nei terreni collinari e pedecollinari della provincia di Reggio Emilia, dove a lungo è stata confusa con il Sauvignon Bianco, rispetto al quale ha una sensibilità inferiore alla botrite Grappolo: Spergola presenta un grappolo di media grandezza, forma cilindrico piramidale, mediamente compatto, spesso alato, un pò tozzo. Gli acini sono sferoidali, medio piccoli, leggermente schiacciati. La buccia è pruinosa… Read More

Additional Information

Registro Nazionale

Varietà iscritta al Registro Nazionale delle Varietà di Vite con il n°364

Germogliamento

II° decade di Marzo

Epoca di raccolta

II° – III° decade di Settembre

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Spergola”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Descrizione

La Spergola attualmente è coltivata esclusivamente nei terreni collinari e pedecollinari della provincia di Reggio Emilia, dove a lungo è stata confusa con il Sauvignon Bianco, rispetto al quale ha una sensibilità inferiore alla botrite

Grappolo: Spergola presenta un grappolo di media grandezza, forma cilindrico piramidale, mediamente compatto, spesso alato, un pò tozzo. Gli acini sono sferoidali, medio piccoli, leggermente schiacciati. La buccia è pruinosa di colore verde giallastro

Caratteristiche enologiche: Spergola produce, quando vinificata in purezza, un vino dal colore paglierino non molto accentuato, spesso con riflessi verdognoli. All’olfatto è leggero e fresco. Al gusto presenta una spiccata sapidità ed una acidità sostenuta, che lo rende adatto alla spumantizzazione

Cloni disponibili sui principali portinnesti: CAB 14(*), Ampelos DGV 7(*)
(*) = selezione in corso di iscrizione al Registro Nazionale delle Varietà di Vite

Tipologia del prodotto: Barbatelle innestate