Michele Palieri

v_michele_palieri_n_2

Product Description

Michele Palieri e’ vitigno dall’aspetto attraente, molto vigoroso e produttivo, che predilige forme di allevamento espanse e potatura media. Michele Palieri ha buona affinita’ con i piu’ comuni portinnesti utilizzati. L’uva resiste bene ai lunghi trasporti Grappolo: Michele Palieri presenta un grappolo molto grande (peso medio 820 g), di forma allungata, cilindrico piramidale, alato e spargolo. L’acino e’ molto grosso, ovale, la buccia media, resistente,… Read More

Additional Information

Registro Nazionale

Varietà iscritta al Registro Nazionale delle Varietà di Vite con il n°548

Germogliamento

II° decade di Aprile

Epoca di fioritura

II° decade di Giugno

Epoca di raccolta

I° decade di Settembre

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Michele Palieri”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Descrizione

Michele Palieri e’ vitigno dall’aspetto attraente, molto vigoroso e produttivo, che predilige forme di allevamento espanse e potatura media. Michele Palieri ha buona affinita’ con i piu’ comuni portinnesti utilizzati. L’uva resiste bene ai lunghi trasporti

Grappolo: Michele Palieri presenta un grappolo molto grande (peso medio 820 g), di forma allungata, cilindrico piramidale, alato e spargolo. L’acino e’ molto grosso, ovale, la buccia media, resistente, pruinosa, di un colore nero violaceo che colpisce per la sua intensita’. La polpa e’ soda, dal sapore neutro, i vinaccioli sono grossi

Origine: Italia (ottenuta da M. Palieri nel 1958 a Velletri da un incrocio Alphonse Lavallee x Red Malaga)

Tipologia del prodotto: Barbatelle innestate